Grande derby. Vittoria dell’Assisi che espugna il campo del Viole

VIOLE - ASSISI 2 - 3

Viole: Gorietti, Silva, Palmieri, Baglioni (17′ De Paoli), Lilli, Stokic, (37′ St Palumbo), Tofi, Hoti, (28′ St Piergiovanni), fagotti, Buffa, Mattioli. A disposizione: Verzieri, Rossi, Fronduti, Beshiri
All. Gigliarelli

Assisi: Ceccarelli, Marinaccio, Gentili, Bistoni, Ercolanoni, Moriconi, Omgba Manga, Pelucca, Cacciavillani (9′ St Righetti), fratini (30′ St Cirilli) , Balashov a disposizione: bruni, Tordoni, Guarino, Roani. all. Rubeca

Arbitro Carpigna di Gubbio
Reti: 34′ pt Fagotti, 1′ St Ercolanoni, 24′ St Righetti, 90′ 2′ rec. Fagotti, 90′ 3′ rec. Balashov
Espulsi: 31′ Righetti, 44′ Stokic

VIOLE – Tatticamente ordinata, fino al finale in cui sono saltati nervi e schemi. Il derby al Comunale tra Viole ed Assisi non è stato solo agonismo e tempra.
I fari di centrocampo, rispettivamente Buffa ed Ercolanoni, fonti di gioco per le punte. Non sempre innescate però con precisione. Il numero cinque rossoblù partendo da dietro, un passo avanti la difesa, abbassandosi per poi reimpostare. Stesso discorso con il dieci della formazione di casa, con la differenza del posizionamento più avanzato. le difese a chiudere gli spazi, non trovando la profondità i due attacchi. A mettere in caldo il derby ci pensa al 3′ Buffa, servendo tofi che da il la alla serie di diagonali del match. Ma la prima grande occasione è sui piedi di bomber Fagotti, che al 20′ è abile nell’andar via ai difensori avversari, non altrettanto nella conclusione che trova la deviazione del portiere Ceccarelli. Quest’ultimo nega la gioia anche a Buffa al 21′ quando dagli esiti dell’angolo, indirizza una bordata al numero uno assisano che spinge a mani aperte.
Al 34′ però è un imprendibile Fagotti a sistemare il diagonale vincente che termina nella sacca sinistra della rete: Ceccarelli stavolta non può fare nulla.
Secondo tempo con i Rubeca boys più convincenti. Al 1? rigore ed ammonizione per Palmieri, causa aggancio in area su Cacciavillani. Dal dischetto Manga coglie prima Gorietti poi la traversa. Interviene Ercolanoni ad appogiare in rete al 3′.
L’1-1 sta stretto a Righetti che entra e segna prima dell’espulsione al 31?. Siamo al 34?, quando sull’arma preferita della velocità supera le line e porta in vantaggio gli ospiti ancora con un diagonale dove non può arrivare Gorietti. Il resto accade nel recupero: al 2′ Fagotti trova il 2-2, grazie ad impeccabile punizione raggira barriera e portiere sulla sinistra.
Al 3? di recupero il derby è deciso da balashov con un rasoterra che non lascia scampo a Gorietti. A fine gara Gigliarelli si ripromette di torna in allenamento sugli errori da schiarimento dei suoi “Saltati con troppa facilità”. Rubeca auspica di proseguire sulla via della mentalità “per andare a giocare per vincere sia in casa che in trasferta”.

ăn dặm kiểu NhậtResponsive WordPress Themenhà cấp 4 nông thônthời trang trẻ emgiày cao gótshop giày nữdownload wordpress pluginsmẫu biệt thự đẹpepichouseáo sơ mi nữhouse beautiful

Per continuare ad usare questo sito, l'utente accetta l'uso dei cookies. Più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi